venerdì 19 dicembre 2008

Silvio e il meccanismo mediatico-giudiziario



Votala su

22 commenti:

Le Favà ha detto...

Ma pensa. Controlla la percentuale maggiore dell'editoria e delle televisioni.

Almeno fa autocritica.

O sbaglio?

Sbaglio.

SussurroDiFata ha detto...

Probabilmente te l'avranno già detto e/o scritto in molti, ma volevo lo stesso farti i complimenti per il tuo blog!
Brillante e divertente al punto giusto...con un pizzico di malinconia, tra le righe, che non guasta e rende ancora meglio l'espressione del tuo pensiero...

Ripasserò a leggerti di tanto in tanto...
A presto :)
La Prof

XPX ha detto...

Già ... E' incredibile come si riesca a convincere la gente che il problema sono i giudici e non i politici ...

Punzy ha detto...

eh gia i politici non si sono dovuti nemmeno alzare dalla poltrona..

M.Cristina ha detto...

Beh, per essere poco ispirato mi sembra che tu abbia colpito ancora una volta nel segno...ed ora vado a dirlo a tutto il face.

Mali Cunfusioni ha detto...

ormai prossima la riforma per avere un potere giudiziario on-demand...

indierocker ha detto...

che alternativa abbiamo?
temo nessuna, a parte suicidio, fuga all'estero, lotta armata, lotta armata al bar, vivere in una buca o su una colonna, andare a puttane (in senso non figurato), ecc

il Russo ha detto...

Eppure la politica è l'unica strada, il peggior nemico in questo momento sarebbe il qualunquismo del tanto sono tutti uguali" che ha lasciato a casa il 50% degli elettori in Abruzzo.

Franca ha detto...

Quelli sono inamovibili...

Pietro ha detto...

il russo,
insomma oltre a fare lo sforzo di seguire questa squallida classe politica, biosogna pure fare lo sforzo di non essere qualunquisti.
Io penso in linea di massima che quelli del centro destra siano impresentabili dal punto di vista morale, quelli del centro sinistra per la loro inettitudine, e ora anche per la loro dubbia moralità

coscienza critica ha detto...

Così, tanto per fare qualche cifra, il numero delle schede nulle, ad ogni elezione politica, è di ben 4 milioni. Naturalmente, di questo voto di protesta e del suo significato profondo non ne parla mai nessuno in tv, salvo che per infangare questa scelta che è legittima e dignitosa come le altre scelte. Non parlo delle schede bianche, ma credo siano altrettante. Morale: se si desse ascolto e voce a questo 'partito parallelo fantasma', forse qualcosa potrebbe cambiare, sicuramente in meglio. Ma, si sa, le grandi verità in Italia vengono tenute nascoste.
Ciao

Bruno ha detto...

ehhh si abbiamo due giustizie.....
ne funzionasse una...........

3my78 ha detto...

Quando silvio piange sta per fregarci... Occhio:-P

zefirina ha detto...

invece sono "partiti" nel senso di associazione tra persone accomunate da una medesima finalità in teoria politica, in pratica di ladrocinio

calendula / trattalia ha detto...

io non mi aspettavo nulla didverso... vorrei solo capire perchè la chiamano seconda repubblica...non è cambiato nulla dalla prima.

Shamira ha detto...

Sono duri a morire...alternative non ne abbiamo....speriamo in una sommossa degli ermellini..sara' divertente...molto meglio dei reality:)

sisterly ha detto...

Ciao,
ti ho perso di vista per qualche giorno e mi accorgo che ho fatto male a non aver trovato qualche minuto per passare dal tuo blog!
Sempre esilarante, salace e capace di tirare su il morale...anche se la situazione rimane sempre critica e c'è poco da ridere.
Ma grazie per il sorriso che fai spuntare istintivamente e non si riescie a trattenere neanche volendo. To be continued...

alianorah ha detto...

Un po' di continuità ci vuole.

Chit ha detto...

Ci si lamenta tutti della perdita delle usanze... :-D

luce ha detto...

Come potremmo fare senza di loro.

isterika ha detto...

Loro svolgono la funzione sociale di non farci sentire l'ultimo anello della società... dovremo ringraziarli del fatto che sono peggio di noi!

luigibio ha detto...

ciao, ti farebbe piacere uno scambio link?
http://www.cappellate.com