lunedì 15 dicembre 2008

Bush: Scarpe diem





Votala su


37 commenti:

alianorah ha detto...

Per non parlare delle grandi quantità di fagioli che ingurgitava.

silvio di giorgio ha detto...

pessima mira.pessima pessima mira...

Bruno ha detto...

ma porca miseria, sara' stato a 3 metri e non l'ha preso...!!!!!!! poteva allenarsi un po' almeno.....

Le Favà ha detto...

Ci dovrebbe essere infatti una bozza di Panorama che conferma la tesi delle scarpe.

Il dossier fornito dall'illustre settimanale, aveva parlato di scambi di uranio tra Nigeria e Iraq, tralasciando appunto che esso veniva trasportato e nascosto nelle scarpe.

Finalmente una prova tangibile sulle armi.

digito ergo sum ha detto...

assolutamente irriverente. ottimo...

La Mente Persa ha detto...

formidabile quel giornalista ;)

XPX ha detto...

Adesso si che Bush è entrato nella storia: Silvio aveva proprio ragione ...

Riverinflood ha detto...

Mi spiace solo che sia riuscito ad evitarle. Mi spiace proprio.

Franca ha detto...

Mai sottovalutare la micidiale potenza delle scarpe...

Prefe ha detto...

pessima mira?
La prima scarpa era un missile in pieno volto, bush ha avuto dei riflessi che mi fanno pensare abbia ragione chi lo definisce un rettiliano! (Sappiate che sono in molti a crederlo... ovviamente non io)

@enio ha detto...

effettivamente, lavandosi poco i piedi e calzando le nike, può darsi!

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Le sostanze chimiche secondo me le trovano nel cervello di Bush

Pietro ha detto...

@ alianorah, i fagioli sono stati vietati dalla convenzione di ginevra
@ silvio di giorgio, l'embargo ha toccato anche gli oculisti
@ bruno, 3 metri sopra il cielo
@ Le Favà, penso a cosa potrebbero nascondere i sotrattacchi di Silvio
@ digito, ottimo e abbondante, se lo centrava...
@ La Mente Persa, formidabile, proprio un giornalista coi controlacci...sì, peccato per la mira...ma anche i nostri giornalisti non ne azzeccano una...
@ XPX, Silvio ha sempre ragione, speriamo che trovi anche lui l'equivalente del tiratore iracheno, che dovrà tenere la mira molto più bassa, ovviamente
@ Riverinfllod, qualche miliardo di persone, stamattina si è alzato con lo stesso pensiero
@ Franca, c'hai ragione, ne hanno mietuto di vittime le scarpe...
@ Prefe, dev'essere stato un missile terra terra di ultima generazione
@ Enio, le nike no, alcuni che le hanno usate sono stati processati e condannati dal tribunale di Norimberga
@ Schiavi o liberi, il cervello di Bush non è ancora pervenuto, lo stanno cercando tra le montagne dell'Afghanistan

Camu ha detto...

Mia madre mi dice sempre che ho troppe scarpe.....vedi che servono sempre?...anche se lui poteva usarle meglio aggiustando un pò il tiro.

Blogger ha detto...

Questo iracheno è il mio eroe, sappiatelo!

Blogger

beyk happel ha detto...

Mi spiace davvero leggere queste cose.
Ci vuole un minimo di professionalità in ogni cosa!

L'avesse beccato non mi spiacerebbe affatto.

3my78 ha detto...

ahahah bella, però Bush che riflessi:-P

TIZIANO TESCARO communicator,Vicenza ha detto...

Altro che armi chimiche, è il business della finta guerra di pace...... A ogni partecipante il suo rendiconto!!!!!

Pino Amoruso ha detto...

Peccato...doveva prenderlo in fronte!!!

Sara Sidle ha detto...

Allora sarà meglio che lavi i miei calzini...non vorrei scatenare un'altra guerra anche da noi.....sai, Bush e il tappo di damigiana si trovavano tanto bene insieme..non si sa mai, magari fanno i copioni..:)
Se mi permetti dato che sono passata al volo vorrei farti i miei auguri di passare delle bellissime feste!
Bacioni

Mali Cunfusioni ha detto...

secondo me avrebbe sortito l'effetto desiderato se gli avesse lanciato le calzette!

Chit ha detto...

Peccato che non fossero scarpe antinfortunistiche... :-S

p.s. grande battuta!?!? :-D

ladyoscar ha detto...

Che dire? Son passate di moda le torte.....
Quoto chit... peccato non erano antinfortunistiche!!!

Matthew ha detto...

Con quella mira, più che un giornalista avrebbe dovuto essere un millepiedi...

Punzy ha detto...

ah, una grande vignetta che celebra un grande giornalista!!!

Anonimo ha detto...

scarpe diem... titolo preso da manifesto, oggi....

zefirina ha detto...

forteeeeeeeeeeee

Rita ha detto...

Scarpe diem è bellissima!
:-D

Pietro ha detto...

Anonimo, io la vignetta l'ho fatta ieri...

Anonimo ha detto...

Già di Bush ho sempre pensato che il suo nome fosse il nomignolo per "BULL SHIT" e si sa, le scarpe a volte calpestano la merda: credo sia questo il vero significato del lancio di scarpe secondo gli arabi...e bene ha fatto il giornalista
Claudio

Anonimo ha detto...

scusate ma devo ripetere la saggia considerazione letta sopra, troppo geniale,complimenti
SILVIO AVEVA RAGIONE, BUSH SARA UN PRESIDENTE CHE PASSERA ALLA STORIA

Na Bruta Banda ha detto...

Caro Pietro,
ti seguo sempre tramite feed.. adoro le tue vignette dall'amaro sorriso.
Sei geniale.

Ti abbraccio

Shamira ha detto...

Semplicemente dissacratoria...Complimenti Pellescura. Mi sono permessa di prendere in prestito la tua vignetta per il mio blog.
Grazie

Shamira ha detto...

Scusa ho fatto un piccolo errorino...
L'indirizzo giusto e' questo.
Ciao

Pietro ha detto...

Shamira,
grazie a te, ciao

Shamira ha detto...

Grazie!:) Ti ho riservato una bottiglia speciale...

Colei che... ha detto...

Ah ah ah! Bellissima!