mercoledì 30 luglio 2008

Libero - il giornale di Vittorio Feltri


Dio c'è e viene al Meeting di Rimini di Antonio Socci.
Nessuno lo osa dire, ma Comunione e Liberazione è l’unico movimento nato nel 68 che ancora vive, Eccome se vive. E le intuizioni di Don Giussani sono piu’ che mai attuali. CL rappresenta i veri valori rivoluzionari cristiani di civiltà, di comunione con Dio, di tolleranza e di rispetto per il prossimo. Ne parlo in un libro “Dio è con noi e voi vi attaccate al tram” scritto con l’amico Marcello Veneziani in vendita con Martedì con Libero, a soli 5 euro. - Pìe Edizioni

68 di merda di Marcello Veneziani
Il 68 ha fatto tanti di quei disastri che metà basta. La sinistra intellettualoide che da sempre ha comandato nella scuola italiana ci ha sempree snobbato trattandoci da cerebrolesi. Ma i veri rivoluzionari eravamo noi. A 40 anni di distanza abbiamo i risultati sotto gli occhi di tutti: la destra che occupa le maggiori istituzioni e la sinistra fuori dal parlamento. Ne parlo in un libro scritto con l’amico Paragone “Sapete dove dovete mettervele la falce e il martello?" In vendita Mercoledì con Libero, a soli 5 euro. Edizioni Fontana (Piazza) - (Bs )

Fannulloni e teste di cazzo di Vittorio Feltri
Ormai non ne possiamo più di ‘sta gente fannullona che occupa l’amministrazione pubblica con posti che non meritano. Gente che non fa una mazza dalla mattina alla sera e che ruba lo stipendio pagato dal nord che paga le tasse fino all’ultimo centesimo. Ne parlo in un libro “Italiani fannulloni andate fuori dai coglioni” scritto con l’amico e ministro On. Brunetta in vendita Giovedì con Libero, a soli 5 euro. Timbrosolo edizioni - Roma


Dio vede e provvede di Renato farina
Quando Oriana Falaci stava per morire, ed era una notizia riservata a pochi amici, eravamo scioccati e immobili. Ci veniva a mancare una figura chiave della fine del secondo millennio. Una figura in grado di far capire all’occidente che stava commettendo uno sbaglio madornale. Lasciarci invadere dalla religione musulmana segnava la fine della Cristianità in Europa. Per fortuna che almeno in Italia il messaggio è stato recepito e le elezioni hanno segnato la vittoria di una parte politica che si pone come baluardo difesa contro la barbarie. Ne parlo in un libro “Cristianità ritrovata, le ragioni dell’8 per mille alla Chiesa Cattolica” scritto con l’amico Antonio Socci in vendita Venerdì con Libero, a soli 5 euro. Oscar classici dello spionaggio

Metafore di Gianluigi Paragone
Mamma mia come la stanno facendo Lunga. Va bene,ha fatto vedere il dito medio durante l’inno di Mameli, ha detto che i professori terroni devono andare a casa loro perché ci rovinano i figli, ha detto che con la bandiera italiana ci si deve pulire il culo, ha detto che imbracceremo i fucili se non ci danno il federalismo.Ok. Vi ostinate a non capire che il vecchio linguaggio della politica è finito. Questo è il nuovo modo di comunicare , per metafore.Ne parlo in un libro scritto con l’amico Vittorio Feltri “Viaggio nella metafora politica (da “Italiani di sinistra...Coglioni!! di Silvio Berlusconi a "Italiani mettetevi un dito in culo!! di Umberto Bossi”) in vendita Sabato con Libero, a soli 5 euro. Edizioni Patacca



36 commenti:

calendula / trattalia ha detto...

caspita ma dove ero sino adesso ? come ho fatto a perdermi tutte queste perle di saggezza ? quanti alberi sono stati abbattuti per questo scempio ? aah si stavo cercando di capire di che colore fosse i rossetto di MOntezemolo, e non drimi che non ti sei accorto che ha il rossetto perchè e più truccato del papa ( il che e tutto dire )

Matthew ha detto...

Ho sempre pensato che l'ideazione dei titoli di Libero fosse affidata ad un babbuino bipolare con la sindrome di Tourette. Che questo babbuino metta mano anche agli articoli e ai libri del misurato Feltri...?

il Nikita ha detto...

Una scelta essenziale di letture imperdibili per le vacanze, consigli editoriali preziosi..

Matthew ha detto...

Scusa, ho dimenticato: per vedere com'è ridotta la cristianità in Italia (e non per colpa dei musulmani...) dai un'occhiata al nostro ultimo post...

Anna ha detto...

Bah, ripasso quando sarò più sveglia. Per ora non ho capito dove finisce la realtà ed inizia il sogno :-)))

bruno ha detto...

Dovrei spendere 25 euro per quella roba l' ed in più cuccarmi 5 edizioni di Libero ?
:-)

Prefe ha detto...

ma da dove hai preso queste notizie?
Non le trovo
Bravo pelle, figata!

l'assenza di tuoi commenti è oltretutto un buon metodo per fare notare l'assurdità di tutto ciò.

Sono contento , siamo in parecchi a rompere le palle a quel giornale.
bisogna insistere!

desa ha detto...

ecco cominciare il miorilassante giro fras i blog con CLmi ci voleva proprio!

Mi ha dato il senso delle proporzioni!

Con quei soldi vado ad un concerto....mi riconcilia di + con il mondo!

un abbraccio

ladyoscar ha detto...

ohhhhhhhh ma non capisco dove finisce l'incubo e dove comincia la realtà!
me lo spiegate per piacere??
:-)))

Lucia Cirillo ha detto...

Oggi neppure "Libero" sarebbe in grado di intaccare il mio buon umore (pensa te quanto posso essere felice io oggi!!! :))))

zefirina ha detto...

ah ma non era uno scherzo????

pensa un po' io che mi credevo lo fosse...

liber-iamocene

alfa ha detto...

Cavolo, imperdibili. Soprattutto il secondo e il quinto. Non vedo già l'ora di leggerli!!!

Franca ha detto...

Mi spiace, ma non concordo col titolo del post: Libero non può essere definito "giornale"...

stellastale ha detto...

o.t. un mio nuovo net friend vorrebbe applicare al suo blog l'applicazione che hai tu per la musica scegliendo le sue canzoni preferite. io non so farlo... mi potresti dare qualche suggerimento? grazie assai!

Bleek ha detto...

Devi mettere un avviso prima, uno non può entrare e trovarsi sparati improvvisamente quei sei volti...
On po di pietà...

Pellescura ha detto...

calendula,
a me montezemolo ha sempre fatto l'effetto della sindrome di montezuma.
---------
matthew,
feltri, un nome una garanzia (per Silvio)
----------
il nikita,
per la serie: mai senza
----------
Anna,
ma sei ripassata?...mi sa che ancora stai sognando :-)
----------
bruno,
5 edizioni di Libero sono troppe, lo ammetto.
----------
prefe,
domenica scorsa al bar, seduta a un tavolo c'era una signora di bell'aspetto ma con l'occhio spento.
Aveva 4 quotidiani: uno locale e poi Libero, Il giornale e il Tempo. Non ho saputo resistere e le ho detto: "Buongiorno Signora... certo che non si fa mancare niente eh'"
ha abbozzato un sorriso, senza cogliere neanche un briciolo di ironia. Certo...se legge 'sti giornali. :-)
-----------
desa,
pensa che CL è anche la sigla della provincia in cui sono nato. Mi sento pure derubato delle radici.
------------
ladyoscar,
ok te lo spiegherò, ma solo se farai la brava :-)

Pellescura ha detto...

lucia,
solo perchè anche tu da oggi sei LIBERA :-) Auguri
-----------
zefirina,
ma quale scherzo?. Pensi che su un giornale (vabbeh giornale) come libero si possa ironizzare?.-)
------------
alfa,
io spassionatamente ti consiglio quello di Farina: al mare poi, sotto l'ombrellone , a 40°, è una mano "santa". :-)
------------
franca,
in effetti ci vuole fegato a chiamarlo giornale, e anche il Giornale è difficile chiamarlo libero :-)
------------
stellastare,
cara, l'ho fatto l'altro giorno per una mia net friend, ci ho impiegato due ore e in piu' lei alla fine non aveva capito una cippa. Dammi il tempo di riprendermi da questa esperienza estrema:-)
------------
bleek,
non avevi pensato alla possibilità che fossi sadico eh?:-)

Alessandro Tauro ha detto...

Pellescura, t'informo che ora mi costringi a passare la settimana davanti all'edicola!
Non posso perdermi queste chicche!!
Metti che vanno a ruba! (in Italia oggi come oggi sarebbe anche possibile!)

Jean du Yacht ha detto...

Pelle, se sapevo aprivo prima il tuo blog, belin adesso le librerie sono tutte chiuse!
Certo che Bleek ha proprio ragione: sei volti(gabbana) così tuttinsieme è dura mandarli giù!

♥gabrybabelle♥♥ ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
♥gabrybabelle♥♥ ha detto...

letto il titolo sui feed m'è preso un colpo,letto il post m'è presa na' sincope,
haooooooooooooo a pellescura va che io il primo agosto nel cuore della notte
DOVREI partire,raggiungere i miei,NON farmi ricoverare per Sincope
da lettura causa deriva di strz galleggianti .Non che non sia possibile,
anzi non urlare troppo perchè questa banda bassotti ci si mette di buzzo
buono,si da' da fare E NON TI PAGA,le royalty.Al contrario ,
il "loro padrone"le chiede le royalty sui copyright video,eccome se le chiede.
Ha fatto istanza al tribunale di roma contro Youtube,e gia' gli mancavano un po'
di spiccioli in cassa(o nel cesso,,bho!!) cosi un bel malloppo da 500 MLD DI euro
contro i poveracci(anch'io ...anch'io..)che hanno messo in rete youtubuana qualche
misero spezzone dei loro show(zelig..tolto,non si sa mai)Magari spiccioli che dovrebbero
servire per pagare sti ....lascio perdere va,non vorrei inzozzare troppo il blog.
E poi com'è che li hai chiamati??scrittori??chiiiii?Farina??Feltri??Marcello veneziani??
Socciiii???Socciii??Socci????ma va la' e dillo che ti piace scherzare,sopratutto quel
demente ficcanaso ,paracchine e sparlacchione sparacazzate di Farina
Gabrybabelle

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Scusami caro amico, ma appena sento parlare di Libero inizio a grattarmi: he si...devo essere proprio allergico.

Pellescura ha detto...

per
alessandro tauro
jean du yacht
gabrybabelle
schiavi o liberi?

e anche gli altri interessati all'acquisto dei libri. Se li prendete tutti e 5 e portate all'edicolante la prova d'acquisto, riceverete in omaggio questo prezioso volumetto di Oscar Giannino scritto con il suo amico Vittorio Feltri:

"ATTENTI A QUEI DUE"
Come Silvio Berlusconi e Giulio Tremonti riusciranno a portare l'economia italiana a sostituire quella tedesca come locomotiva d'Europa.

Editori Marziani

stellastale ha detto...

attendo paziente.... mentre il mio neonet friend mi stresser�!!!

Pellescura ha detto...

stellastale ti mando una mail, ma dammi tempo :-)

stellastale ha detto...

non è per ripicca.... ma ti ho appena nominato: passa da me per scoprire per cosa!!! :)

Dyo ha detto...

Mah: sleale è poco. Magari qualcuno ci ha pure creduto.
Un po' di quei tipi non piacciono neanche a me (Socci e Paragone su tutti), ma ovviamente sono storpiature marcate e firmate dal tuo punto di vista. Se ne fossi minimamente interessata potrei titolare Repubblica o l'Unità.
:)

desa ha detto...

mio caro un lungo attimo di "comprensione " x te!
Capisco è dura...!! :)

Anna ha detto...

So' ripassata,eccomi.
Interessante sto giornale. Però non lo compro, è meglio leggerlo qui da te. Solamente una richiesta: non è che, con le tue aderenze, riesci a farmi prendere il libro "Attenti a quei due" senza le prove d'acquisto? Sai, a quello non vorrei proprio rinunciarci....

Matthew ha detto...

Il volumetto con Oscar Giannino è una perla!

Prefe ha detto...

solo ora a distanza di mesi mi rendo conto che il giorno del mio commento pensavo fossero veri libri di libero

chissà cosa avevo fumato...

medicus ha detto...

vorrei segnalare una inesattezza: il libro di renato farina (dio vede e provvede) non costa 5 eurI. L'ho visto in vendita alcune settimane fa ed il costo era di 30 DENARI..... in allegato c'era lo stesso farina, incluso nel prezzo(lato).....

mons ha detto...

che sia arrivata una partita di coca avariata?
Consiglio agli amici del cav.di cambiare il pusher!

Anonimo ha detto...

Forza aDDestriamo sti sinistroidi ottusi che ancora non hanno capito.
che Berlusconi è il minor male degli altri.

Anonimo ha detto...

libero non è buono nemmeno per pulirsi il c... al bagno e non per la carta ma per le foto,fà schifo pure il mio deretano!!!

mons ha detto...

per la miseria!ma prima di far vedere quelle facce mettete il segnale di pericolo,mia moglie potrebbe abortire!