martedì 18 marzo 2008

11 commenti:

L ha detto...

Se ci fosse civiltà, nessuno si presenterebbe a ste cazzo di Olimpiadi.

Ciao,
L.

Daniele Verzetti, Rockpoeta ha detto...

Grande vignetta. L'hai realizzata tu?

Pellescura ha detto...

Magari fosse mia, è una vignetta del grande genio della matita che è Vauro .

Anna ha detto...

Ciao!
Arrivo nel tuo blog ed ecco qua che mi si apre, di nuovo, quella sensazione che amo:lo spirito di appartenenza che cito spesso nel mio spazio. Idee condivise. Pensa che stamani volevo fare un post su Dolce e Gabbana e vedo che lo hai fatto anche tu. Bellissima anche la musica e poi ci piacciono gli stessi film.
Grazie di cuore per la canzone che mi hai regalato.
Un abbraccio affettuoso,ti seguirò.
Anna

P.S. Inutile dire che avevo in serbo da pubblicare anche la vignetta di Vauro :-))

Cetta ha detto...

Ma che carino!!eh eh

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Scusa ma non avevo notato la firma in basso.

Pellescura ha detto...

@Anna
Allora ogni volta che esce una vignetta di Vauro che merita attenzione penserò chissà se Anna la inserirà nel suo blog:-)

Liby ha detto...

Ciao ;-)

Ottimo lavoro, ben fatta, rende pienamente l'idea!!
Ti spiace se la inserisco anche nel mio Blog?

Liby

Pellescura ha detto...

@Liby
Diamo a Vauro quel che è di Vauro,
la vignetta è sua :-)

Liby ha detto...

@ Pellescura

K .. nessun problema ;-)))

Liby

fabio r. ha detto...

grazie per la visita.
Grande Vauro, purtroppo - come spesso accade- tristemente profetico... malgardo tutto buona pasqua e speriamo che dall'uovo non salti fuori il nanetto..