venerdì 23 luglio 2010

Grazie Signore, Grazie!

Signore, Ti ringrazio di avermi fatto provare le difficoltà, perché ho imparato l’arte di sopravvivere. Ti ringrazio di avermi fatto incontrare l’arroganza, perché ho capito il valore dell’umiltà. Ti ringrazio di avermi concesso la sofferenza, perché ho diviso il pane della solidarietà. Ora vorrei rivolgerti una preghiera: Non sarebbe possibile una botta di culo? - Giusi Pitari su Facebook

5 commenti:

stella ha detto...

Perchè No?

@enio ha detto...

per la botta di culo, devi metterti in fila e ti assicuro che questa è bella lunga!

Blogger ha detto...

La domanda è lecita!
Un saluto.

Blogger

(come stai? è da tanto che non passo, scusa)

Pellescura ha detto...

Ciao Blogger, piacere di rivederti. Siamo diventati meno continui, nel postare e nel visitarci. Succede. Per dirti come sto veramente dovrei aprire un blog e parlare solo di questo, ma non è il caso :-))
Ciao e a presto

zefirina ha detto...

è il mio mantara ;-)