giovedì 16 luglio 2009

(Vignetta) - Omicidio Sandri. A Spaccarotella 6 anni di carcere. Premiata la linea della difesa

7 commenti:

silvano ha detto...

Tirato gli ha tirato. Il problema è che credo che il poliziotto fosse veramente un idiota...quanto al livello dell'altro, è sconcertante vedere come si comporta la famiglia, facendo appelli alla piazza. Ci si comporta in altro modo per avere giustizia. Ma dove siamo? In Italia...in effetti.

Le Favà ha detto...

Triste, ma vera.

@enio ha detto...

inspiegabile la sentenza ! E' pur sempre un omicidio ! Dove andremo a finite ?

calendula ha detto...

A MIO MODESTO PARERE: 1 l'agente è uno stronzo... che andava messo in un ufficio a spaccare le palle ai passeri....non sicuramente con un arma in mano.... anche se se fosse per me nessun polizziotto dovrebbe avere una pistola ( al massimo quelle con pallini di gomma fanno male ma sono innocui)
la famiglia Sandri ammettendo anche lo sconvolgimento per la morte del figlio la perdita di fiducia nella giustizia ha un pochino ma solo un pochino rotto i coglioni.... scusa la finezza..
Un saluto Cal

l'incarcerato ha detto...

Dobbiamo aver paura soprattutto degli uomini in divisa caro Pietro...

Alessandro Tauro ha detto...

Tristemente vera...

chit ha detto...

in effetti vien da chiederselo...