domenica 26 luglio 2009

Lo chiamavano bocca mafiosa portava l'amore portava l'amore. Lo chiamavano bocca mafiosa, portava le gnocche a Villa Certosa...

12 commenti:

pia ha detto...

Alla sua età avrà contratto il morbo di Porkinson...

Ulisse9 ha detto...

Troppo forte! Gli faccio un link.

Francesco

Fabio Pari ha detto...

GENIALE

Riverinflood ha detto...

Ben fatto!

Bruno ha detto...

bella .... ma fa rivoltare anche chi ha scritto l'originale.....
in pochi minuti si racconta una bella storia

Carlo De Petris ha detto...

incredibile ... conosco dal vivo l'autore di questo testo e lo scopro soltanto tramite i blog O_O
(quest'ultimo testo intendo :) )

Il ragazzo ha gia fatto vari testi, vi passo il suo blog:
http://iomenestrello.splinder.com/

Buon ascolto :)

Lindalov ha detto...

Stupenda!

Potrebbe essere la sigla di Lucignolo!

Punzy ha detto...

questa è spettacolare, fa andare bene una giornata, guarda

amatamari© ha detto...

Mi sembra perfetta.
:-)

Minu ha detto...

Pietruccio.. FA-VO-LO-SA e incredibilmente COM-MO-VEN-TE. Vado ad asciugarmi le lacrime della disperazione. Sobbbb

l'incarcerato ha detto...

Grande come al solito! Bravo!

nonsisamai ha detto...

me la sono ascoltata tutta.