giovedì 7 maggio 2009

Piccolo post sull'amore

Le cose sull'amore non riesco a seguirle, le fuggo. Specialmente se scritte da persone innamorate. Sembrano parlare di mondi fantastici e sconosciuti. E pensare che questi stati d'animo li abbiamo passati tutti, chi più chi meno, e la sensazione di estasi e benessere, lo sappiamo, non era trascurabile. Tanto che la vita senza queste sensazione ci sembra abbastanza povera, superficiale, si trascina nella noia, nelle migliori delle ipotesi, o nella disperazione, per chi si sente passare la vita accanto, e non riesce a coglierne le gioie.
Per amare bisogna andare fino in fondo, ma esplorare fa paura, il guardare dentro se stessi e gli altri ci espone e ci rende vulnerabili, tanto che ad un certo punto, il livello di vita superficiale sembra l'unico possibile. Certo è dura dimenticare, come dice Seneca, e dentro di noi abbiamo qualcosa che ce lo ricorda, che forse la nostra vita non è vissuta veramente, se non c'è l'amore.

9 commenti:

bruno ha detto...

della serie anche Pellescura ha un cuore.

Bruno ha detto...

l'amore ci vuole in tutto non solo verso un'altra persona..... nelle passioni, nel lavoro, nei rapporti..se si fanno con amore, con il piacere di farli...è tutta un'altra cosa ... all'amaore si legano i sogni ai sogni si legano le speranze e le speranze all'amore e il ciclo si chiude .-)

Vale ha detto...

già... lo cerchiamo tutti ma non tutti lo troviamo... ;)

pia ha detto...

L'amore è energia allo stato puro.

maria rosaria rossini ha detto...

è difficile trovarlo, ma la cosa buffa è che quando è lì di fronte a te fuggi via a gambe levate; sarà che ad una certa età si è un po' più cauti.
:-((

Le Favà ha detto...

Bel post. Serioso come ben pochi, ma bello.

Saamaya ha detto...

è un cammino, tra i palpiti, i tremori, la luce ed i ritmi della terra e delle nuvole.

Tisbe ha detto...

Di solito chi nn sopporta le cose d'amore ha avuto il cuore spezzato

pulcisinfundo ha detto...

amaro si...