giovedì 9 aprile 2009

Miss Kappa e i fiori d'Abruzzo

L'appello di Anna (Miss Kappa) dall' Abruzzo:
"Ho bisogno di un pc, anche vecchissimo e della possibilità di una connessione con chiavetta e di qualcuno che mi spieghi come farla funzionare. Solo così posso restare in contatto e cercare di fare informazione. Io vivo in automobile, per ora. Non voglio lasciare la mia terra."
---------------------------------
Pensando a quello che è successo, e a quello che molti come lei hanno perso in questi giorni, mi è tornato in mente questo post in cui mostrava fiera le foto della sua casa e dei suoi fiori.


20 commenti:

Guernica ha detto...

I miei auguri di buona Pasqua.
Sarà amara ma spero in una maggiore serenità...

coscienza critica (italiani imbecilli) ha detto...

Abbiamo postato una sua intervista (di questa mattina) che la dice lunga sull'effettivo numero di vittime. In pratica, i medici sostengono che negli ospedali ci sono molti morti che non sono stati conteggiati.

Bruno ha detto...

sul blog dell'incarcerato ci sono molti commenti a riguardo ....
http://incarcerato.blogspot.com/

silvio di giorgio ha detto...

già, il post sui fiori..me lo ricordo...che malinconia. comunque non ho dubbi che appena potrà avrà dei vasi con fiori ancora più belli

La Mente Persa ha detto...

Non riesco a farmene una ragione di questa tragedia!
gio

Punzy ha detto...

i suoi bellissimi fiori..spero nella sua grande determinazione..

desaparecida ha detto...

senza parole...

alfie ha detto...

collaboriamo tutti affinchè possa teerci informti sula situazione.purtroppo io l'ho conosciuta a causa d questa disgrzia ma la sento vcina ...

Clelia ha detto...

Non riesco ad immaginare la sofferenza di queste persone... oriibile semplicemente orribile ciò che gli è accaduto. Spero solo che tutto si rimetta a posto in un tempo ragionevole.

Clelia

Le Favà ha detto...

Sta bene, e questo è l'importante.
Poi tutto quello che viene lo può sapere solo lei, io mi troverei distrutto. Lei è davvero forte...

lella ha detto...

Le siamo tutti vicini;speriamo possa sempre rimanere in contatto con noi e farci sapere come possiamo essere di aiuto......non mi fido affatto delle notizie diffuse dai media......
Lella

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Grazie anche a te per l'aiuto Pietro.

chit ha detto...

Anch'io ho partecipato e rilanciato l'appello per Anna. Mi avanzava tempo e... ti ho pure premiato, non me ne hai a male vero??

Silvia ha detto...

Anche a me erano venute in mente le sue piante...Che forza che ha Anna! E' fantastica...

Bruno ha detto...

bellissimo, nel giro di poche ore anna ha il pc e chiavetta.... straordinaria la rete..ciao pietro, buona pasqua ....

l'incarcerato ha detto...

Ciao Pietro, buona Pasqua!

Triste constatare che per Anna questa foto è il passato che non c'è più...

MaryA ha detto...

Ciao PelleS mi scuso per la prolungata assenza, rimedierò =).

Comunque è davvero devastante perdere i luoghi della propria vita, ma credo che la cara Anna si renda conto di avere ancora molto più di tanti altri.

Un bacione*°*°*

Andrea ha detto...

ciao pelle scura ...che dire ...ho tanta tristezza dentro nel vedere cosi tante persone perdere le loro persone più care ..le case verranno ricostruite(speriamo a norma) ma le persone nn ritorneranno indietro purtroppo....nn ci sarà somma di denaro che ripagherà la perdita di un figlio di un genitore di un parente di un amico..
Il primo drammma da superare per alcuni sarà questo ....a tutto il resto c'è sempre rimedio ...
Anna dimostra di essere una persona forte ed intelligente ...se avrà bisogno di me e del mio contributo nn glielo farò mancare ..
ciao e tanti auguri pasquali ...
un abbraccio

il monticiano ha detto...

Un saluto e tanti auguri pasquali.

alianorah ha detto...

Non ho visto Annozero, ma ho visto Vespa (non si è comportato male, anche se il suo modo di fare è sempre condoresco) e qualcosa di Matrix (terribile). Però a volte mi sembra che si spari tanto per fare...questo governo non mi è simpatico, ma siamo sicuri che altri avrebbero saputo (potuto) fare di più o diversamente? Aspettiamo di vedere almeno come evolveranno le cose.